Sigarette e pipe ad acqua elettroniche: un pericoloso trend giovanile

Prof. Dr. med. Christophe von Garnier. Stv. Direktor und Chefarzt Universitätsklinik für Pneumologie, Inselspital und Tiefenauspital.


Malattie e sintomi

Fonte: TCS Info Feed


Sempre più giovani fanno uso di sigarette e pipe ad acqua elettroniche, sottovalutando i devastanti effetti per la salute della “vaporizzazione”.

L’esperto di questo tema è Christophe von Garnier, Prof. Dr. med. specialista FMH per medicina interna e pneumologia. Primario e direttore.

Il cosiddetto “vaporizzare” è popolare tra bambini e ragazzi, poiché assomiglia alla sensazione di fumare una sigaretta, ma senza lasciare un cattivo odore sui vestiti. Le dolci sostanze aromatiche fruttate (vaniglia, cioccolata, fragola ecc.) inalate lasciano tuttavia spesso dimenticare a chi le usa che in questo modo possono compromettere gravemente la propria salute.

Un mezzo per “smettere di fumare”?
In Svizzera, le sigarette e le pipe ad acqua elettroniche sono conosciute solo da un paio di anni ed esistono in diverse versioni. Nelle sigarette elettroniche (o e-sigarette, o sigarette elettriche) viene vaporizzato un liquido contenente o meno sostanze aromatiche o nicotina. Una e-sigaretta è formata da un bocchino, una batteria, una cartuccia contenente il liquido da vaporizzare e un vaporizzatore elettronico (vedi immagine). I fumatori che desiderano smettere di consumare nicotina dopo anni di consumo, utilizzano spesso questo tipo di sigarette per abituarsi a smettere di fumare. Tuttavia, finora non è stato provato se le e-sigarette aiutino davvero a smettere definitivamente di fumare.

La struttura e il funzionamento delle pipe ad acqua elettroniche sono simili a quelle delle sigarette elettroniche. L’unica differenza è che assomigliano a “vere” pipe ad acqua. In Svizzera sono permesse solamente sigarette e pipe ad acqua elettroniche senza nicotina. Per il consumo proprio però è possibile importare una quantità limitata di sigarette elettroniche con nicotina.

Meno nocive?
Nonostante con le sigarette e pipe ad acqua elettroniche si inalino meno sostanze nocive alla salute che con i comuni prodotti a base di tabacco, è opportuno fare attenzione quando si consumano. Infatti, gli effetti a lungo termine sulla salute non sono ancora del tutto conosciuti. Ciò che si sa di certo è che il vapore di certe sigarette elettroniche contiene sostanze cancerogene, i cosiddetti aldeidi.

Già pochi minuti dopo l’inalazione di liquidi evaporizzati (composti per la maggior parte da un miscuglio di glicerina, glicole propilenico e altre sostanze) le vie respiratorie possono restringersi. Ciò può portare a un apporto ridotto di ossigeno agli organi interni, aumentando così il battito cardiaco e provocando un’infiammazione dei bronchi.

Facilmente accessibili
Inoltre, il consumo regolare di sigarette e pipe ad acqua elettroniche con nicotina, analogamente alle tradizionali sigarette, può portare a una dipendenza da nicotina. Per via della loro similarità con i prodotti convenzionali, essi spingono a fumare comunque (adozione di comportamento e di abitudini da fumatore). Poiché per le sigarette e le pipe ad acqua elettroniche al momento non esiste un regolamento per quanto riguarda le restrizioni di età, esse sono disponibili senza limiti di età. Le sostanze aromatiche dolci contenute nei liquidi, i nomi e le confezioni colorate delle pipe ad acqua elettroniche le rendono ancor più attraenti per bambini e ragazzi. Al momento, la legge sui prodotti del tabacco è in fase di elaborazione, affinché le sigarette elettroniche con nicotina vengano vendute alle stesse condizioni delle sigarette convenzionali.

Conclusione: benché le sigarette e le pipe ad acqua elettroniche vengano commercializzate come prodotti alla nicotina meno nocivi delle sigarette elettroniche, gli effetti a lungo termine sulla salute non sono ancora stati studiati a sufficienza. Le sigarette e le pipe ad acqua elettroniche potrebbero causare una dipendenza da nicotina e quindi un rischio elevato di fumare sigarette convenzionali. Non esistono ancora abbastanza dati rilevanti per dire con certezza se le sigarette permettano di smettere definitivamente di fumare sigarette.

Fonte e altre informazioni: www.inselgruppe.ch

Non utilizzate queste informazioni come base assoluta per le decisioni sulla salute. In caso di problemi alla salute consultate il vostro medico o farmacista. Navigare su internet non sostituisce la consultazione medica.

Per considerazioni e input, potete contattarci per Email: med@tcs.ch

Questo sito web utilizza i cookie - per ulteriori informazioni sui cookie e sui diritti degli utenti, si prega di consultare le nostre politiche in materia di privacy in fondo alla pagina. Fare clic su "Accetto" per accettare i cookie e accedere direttamente al nostro sito web.