Cancro e lavoro – Ognuno reagisce a suo modo



Malattie e sintomi

Fonte: TCS MyMed


Un argomento che riguarda molte persone: «Cancro e lavoro». L’atteggiamento di un’azienda nei confronti di un collaboratore a cui è stato diagnosticato un cancro può rivelarsi determinante per il futuro rapporto professionale. Tale diagnosi può impattare in modo gravoso anche sugli altri collaboratori.

Ogni anno si ammalano di cancro più di 15 000 persone tra i 20 e i 64 anni d’età. In questo momento, in tutta la Svizzera si contano circa 65 000 persone in età lavorativa a cui è stato diagnosticato un cancro. Dopo le terapie, tuttavia, due terzi di tutte le persone colpite rientrano sul posto di lavoro.

Non esiste IL cancro. Ogni persona reagisce diversamente alla malattia e ha una gestione molto personale e individuale della situazione. Spetta ai superiori saper mostrare il giusto equilibrio tra compassione e responsabilità.

La Lega contro il cancro fornisce supporto in questa fase complicata, fungendo da punto di riferimento per tutte le questioni inerenti al tema cancro e lavoro.

L'accompagnamento attento e consapevole da parte dei superiori ha un ruolo decisivo per il processo di reinserimento professionale dei collaboratori ammalati. La guida per i superiori offre preziosi suggerimenti per tutte le fasi della malattia, dalla diagnosi al reinserimento graduale nel processo di lavoro.

Una guida della Lega contro il cancro per i quadri dirigenti

Una guida della Lega contro il cancro per i colleghi di lavoro

Una comunicazione proattiva e sincera con i superiori e i colleghi di lavoro riguardante le proprie esigenze contribuisce al successo del ritorno al posto di lavoro. Questa guida fornisce preziosi suggerimenti e informa sui servizi di assistenza.

Cancro sul posto di lavoro – Ho il cancro

Punto di riferimento diretto per consulenze:
Coaching telefonico «Cancro e lavoro» per datori di lavoro, responsabili delle risorse umane, quadri dirigenti e lavoratori: 0848 114 118 (8 ct./ minuto da rete fissa) in orari d’ufficio.

Per ulteriori informazioni consultare anche: www.legacancro.ch/consulenza-e-sostegno/cancro-e-lavoro/

Fonte e in collaborazione con: Lega svizzera contro il cancro (www.legacancro.ch). Non utilizzare le presenti informazioni come esclusivo riferimento per prendere decisioni su aspetti relativi alla salute. In caso di disturbi, contattare il proprio medico curante o rivolgersi all’organizzazione Lega svizzera contro il cancro se si hanno domande. Un’autodiagnosi sulla scorta di informazioni reperite online non sostituisce il consulto del medico.

Questo sito web utilizza i cookie - per ulteriori informazioni sui cookie e sui diritti degli utenti, si prega di consultare le nostre politiche in materia di privacy in fondo alla pagina. Fare clic su "Accetto" per accettare i cookie e accedere direttamente al nostro sito web.