Paura delle gallerie: come sentirsi sicuri attraversando un tunnel

Photo : Pixabay


Malattie e sintomiMedicina di viaggioMobilità

Fonte: TCS Info Feed


La galleria stradale più lunga del mondo, il tunnel di Laerdal, è lunga 24,5 chilometri. Chi lo attraversa a 60 km/h trascorre 25 minuti in un tunnel scavato nella roccia di una montagna.

Per molti automobilisti, o piuttosto per molti passeggeri, attraversare una galleria del genere rappresenta una situazione minacciosa. La paura delle gallerie è un tipo di claustrofobia, ovvero la paura degli spazi chiusi, di posti e situazioni da cui è difficile scappare.

All’interno di un tunnel, gli automobilisti e i passeggeri che soffrono di paura delle gallerie hanno la sensazione di non avere nessuna via di scampo in caso di pericolo. E sono stressati da questo pensiero. Ciò si fa sentire per mezzo di attacchi d’ansia, tremolio, forte sudorazione o affanno nel respirare. Nel peggiore dei casi si può arrivare a provocare un incidente stradale con danni alle persone.

A meno di fare strade molto più lunghe, per andare dall’altra parte delle Alpi è quasi impossibile evitare lunghe gallerie. Questi consigli possono aiutarvi:

  • Prima del viaggio, informatevi in Internet. Infatti, è più facile affrontare una situazione se si è bene informati al riguardo.
  • Respirate in modo consapevole, tranquillamente e profondamente.
  • Siate consapevoli del fatto che all’interno della galleria esiste un sistema di controllo, di soccorso e delle uscite di sicurezza.
  • Pure ascoltare musica, un audiolibro o conversare con gli altri passeggeri aiuta.

Potrebbe essere interessato/a anche a questo

Questo sito web utilizza i cookie - per ulteriori informazioni sui cookie e sui diritti degli utenti, si prega di consultare le nostre politiche in materia di privacy in fondo alla pagina. Fare clic su "Accetto" per accettare i cookie e accedere direttamente al nostro sito web.